Come fare una moltiplicazione e una divisione con Excel

Come fare una moltiplicazione e una divisione con Excel

Come fare una moltiplicazione e una divisione con Excel: Tra le operazioni di base di Excel c’è la possibilità di effettuare moltiplicazioni e divisioni.

Tempo di lettura stimato: 3 minuti

Come fare una moltiplicazione e una divisione con Excel

Le moltiplicazioni e le divisioni, insieme ad addizioni e sottrazioni, sono alla base delle funzionalità di Excel.

Excel infatti permette di moltiplicare e dividere valori inseriti direttamente in una cella, o di prendere valori da altre celle.

Come si fa una moltiplicazione su Excel

Per moltiplicare 2 o più valori su Excel dovremo andare a scrivere i vari valori separati da un asterisco.

Quindi per moltiplicare 2 e 3 andrò a scrivere:

=2*3

Posso moltiplicare più valori usando la stessa sintassi:

=2*3*4*6

IMPORTANTE: Excel effettua le moltiplicazioni e le divisioni, seguendo le regole matematiche, quindi quando sono presenti anche addizioni e sottrazioni verranno eseguite prima le moltiplicazioni e le divisioni.

Per far eseguire prima le addizioni e le sottrazioni i valori andranno inseriti tra parentesi, ad esempio:

=(5+6)*2

In questo caso verranno sommati prima 5 e 6 e poi si avrà la moltiplicazione tra 2 ed 11 (risultato 22).

Scrivendo:

=5+6*2

Invece avremo prima la moltiplicazione, e poi la somma tra 12 e 5 (risultato 17).

Come si fa una divisione su Excel

Per le divisioni il discorso è identico a quello delle moltiplicazioni.

Quindi per poter dividere 2 numeri con Excel andremo a scrivere

=10/2

Anche per le divisioni, quando sono presenti altre operazioni come addizione e sottrazione dovremo usare le parentesi per dare la priorità.

Quindi come per le moltiplicazioni scrivendo:

=10+10/2

Avremo prima 10 diviso 2, quindi 5 e poi 10+5 con risultato 15.

Scrivendo invece

=(10+10)/2

Avremo prima la somma, quindi 20, poi 20 diviso 2 con risultato 10.

Come moltiplicare e dividere valori presenti in altre celle

Negli esempi precedenti abbiamo visto come moltiplicare o dividere valori inseriti direttamente nella formula della cella.

Ora andiamo a vedere come fare la stessa cosa con valori già presenti in altre celle.

In questo esempio avremo:

  • Cella A1= 10
  • Cella A2 = 5
  • Cella A3 = Risultato

Quindi abbiamo già 2 valori e vogliamo avere il risultato nella cella A3.

Clicchiamo sulla cella A3 e scriviamo =

Ora possiamo o cliccare sulla cella A1 o scrivere direttamente A1.

Poi inseriamo / per la divisione o * per la moltiplicazione.

Per finire clicchiamo sulla cella A2 o scriviamo A2.

avremo quindi:

=A1*A2

Questo schema può essere esteso anche ad altre celle, quindi se volessimo moltiplicare più valori potremmo continuare scrivendo:

=A1*A2*A3*A4*A5*A6 ecc...

Prendendo i valori da altre celle, è possibile aggiornare automaticamente il risultato semplicemente cambiando il valore iniziale della cella.

Quindi se nella cella A1 cambiassi il valore da 10 a 20, si aggiornerebbe in automatico il risultato della moltiplicazione.

Inserendo invece i valori manualmente, per aggiornare il risultato dovrò andare a modificare il valore nella formula.

Video