Come ruotare un video da Windows, Mac e Linux con Avidemux

Come ruotare un video da Windows, Mac e Linux con Avidemux

Come ruotare un video da Windows, Mac e Linux con Avidemux: Correggere l’orientamento di un video gratuitamente con Avidemux.

Come ruotare un video da Windows con Avidemux

Avidemux è un software gratuito disponibile per Windows, Mac e Linux, questo tutorial è stato testato su Windows, ma il software funziona nello stesso modo anche sugli altri sistemi operativi, quindi può essere seguito anche su Mac e Linux.

Il software è completamente gratuito e può essere scaricato dal sito ufficiale.

Caricare il video in Avidemux

Dopo aver scaricato, installato (la versione zip funziona anche senza installazione) ed avviato il programma andiamo a caricare il video da ruotare.

Per farlo possiamo o trascinare direttamente il video all’interno del programma o cliccare sul tasto apri presente in alto.

Quando il video sarà pronto lo vedremo all’interno del programma.

Ruotare il video

Avidemux per ruotare i video usa i filtri, e per poter usare i filtri dovremo selezionare un formato di Output.

Infatti selezionando “Copy” non sarà possibile applicare filtri al video.

Quindi per cominciare assicuriamoci di selezionare un formato video di Output, personalmente preferisco e consiglio HEVC (x265) o in alternativa MPEG4 AVC (x264).

Dopo aver selezionato il formato di destinazione, clicchiamo su Filtri.

Scorriamo fino a trovare il filtro “Rotazione” e facciamo doppio clic per aggiungerlo.

Ora selezioniamo l’angolo di rotazione, se non sappiamo quale sia l’angolo corretto possiamo fare delle prove.

Selezioniamo uno degli angoli proposti, quindi clicchiamo su ok.

Per controllare che sia stato ruotato correttamente clicchiamo su Anteprima.

Se il video è ruotato correttamente possiamo chiudere l’anteprima e chiudere anche la schermata dei filtri.

Se invece la rotazione non dovesse essere quella desiderata clicchiamo 2 volte sul filtro Rotazione (quello aggiunto sulla destra, altrimenti ne aggiungeremo un altro).

Cambiamo quindi la rotazione fino a trovare quella corretta.

Invertire il video (specchiare un video)

Per specchiare il video, vale la stessa regola della rotazione, quindi assicurarsi di selezionare un encoder video di destinazione (consigliato HEVC (x265)) e cliccare su Filtri, sotto la voce Output Video.

Dall’elenco dei filtri, cercare Flip.

Il filtro Flip permette di specchiare orizzontalmente o verticalmente un video.

Per impostazione predefinita viene impostato lo specchio orizzontale (Horizontal Flip), per scegliere quello verticale, cliccare in alto a sinistra e impostare Vertical Flip.

Salvare il video ruotato

Non avendo fatto modifiche all’audio, per l’output audio possiamo selezionare Copy, in questo modo andiamo a copiare lo stesso formato audio del video originale ed il salvataggio sarà più veloce.

Come contenitore possiamo scegliere il formato di destinazione che preferiamo.

Personalmente utilizzo principalmente il formato mp4, quindi consiglio di selezionare MP4 Muxer.

Ora che abbiamo impostato tutto, clicchiamo sul tasto salva e scegliamo dove salvare il nuovo file.

Video

Claudio Masci

Sono innanzitutto un appassionato di informatica e tecnologia in generale. Lavoro in ambito informatico da circa 16 anni, spaziando in diversi campi, andando dalla programmazione web, allo sviluppo di software, dalla grafica alla modellazione 3d ed al video editing, ho sempre voluto approfondire ogni aspetto e questo mi ha permesso di lavorare in diversi ambiti informatici.

Rispondi