Cos’è il Children Online Privacy Protection Act e come essere in regola su YouTube

Cos’è il Children Online Privacy Protection Act e come essere in regola su YouTube

Cos’è il Children Online Privacy Protection Act e come essere in regola su YouTube

Children Online Privacy Protection Act YouTube: Con l’acronimo COPPA, questa legge attiva negli Stati Uniti, ma presente anche in altri stati del mondo, protegge la privacy dei minori online.

Youtube, sta attuando in questi giorni delle modifiche al suo algoritmo, per riconoscere i contenuti destinati ai minori, e gestirli in maniera differente rispetto ai contenuti standard.

Per cominciare i contenuti destinati ai minori non potranno mostrare annunci personalizzati, questo perchè è vietato controllare le abitudini di navigazione dei minori per crearne un profilo.

Un altro cambiamento che coinvolgerà tutti i video dedicati ai minori è che avranno i commenti disabilitati, quindi non sarà possibile commentare quei contenuti, e i mi piace e non mi piace non saranno resi pubblici.

Questo è fatto per ridurre le interazioni degli utenti con questo tipo di contenuto.

Cosa devono fare quindi gli Youtuber?

Chiunque abbia un canale su YouTube dovrà necessariamente in fase di caricamento, indicare se i propri video sono destinati ai minori oppure no.

Per destinati ai minori, non si intende “adatti” ai minori, quindi non dobbiamo indicare se il video non contiene linguaggi o immagini volgari/disturbanti.

Un video destinato ai minori significa che il target principale di quel video sono i minori, quindi può essere un cartone animato, una recita scolastica, una ninna nanna ecc.

Inoltre se un video contiene dei minori (es. recita scolastica, spot pubblicitario ecc.) che giocano, o che comunque compiono le classiche azioni dei minori (fare colazione, andare a scuola ecc.) anche in questo caso i video saranno da considerarsi per i minori.

Children Online Privacy Protection Act YouTube

Il Children Online Privacy Protection Act (COPPA) è in vigore da 19 anni, ma nell’ultimo periodo i siti web stanno aumentando la consapevolezza ed il rispetto di questa legge.

Per questo motivo, YouTube ha deciso di introdurre queste modifiche per rendere più efficaci le leggi per il rispetto della privacy e della sicurezza dei minori.

Per chi volesse leggere la notizia scritta direttamente da Google, il link è questo.

Queste modifiche permetteranno all’app Youtube Kids di funzionare ancora meglio e di mostrare tutti i contenuti segnalati come destinati ai bambini.

Claudio Masci
Claudio Masci

Sono innanzitutto un appassionato di informatica e tecnologia in generale. Lavoro in ambito informatico da circa 16 anni, spaziando in diversi campi, andando dalla programmazione web, allo sviluppo di software, dalla grafica alla modellazione 3d ed al video editing, ho sempre voluto approfondire ogni aspetto e questo mi ha permesso di lavorare in diversi ambiti informatici.

    Rispondi

    X
    Mostra
    facebook
    twitter
    youtube
    reddit
    follow us in feedly
    Flipboard