Unboxing e recensione della tastiera Logitech Craft

Unboxing e recensione della tastiera Logitech Craft

Unboxing e recensione della tastiera Logitech Craft

Unboxing e recensione della tastiera Logitech Craft: In commercio si trovano tantissimi modelli di tastiera, e spesso è difficile riuscire a scegliere quella più adatta alle proprie necessità.

In questo articolo andremo a vedere una delle tastiere considerate al top nella loro categoria, la Logitech Craft.

Inizio con l’elencare alcuni dei punti di forza di questa tastiera, poi andremo a vedere nel dettaglio le sue caratteristiche.

Logitech Craft

Pulsante Girevole

La prima particolarità è rappresentata dal pulsante girevole.

Questo pulsante, posto nella parte alta della tastiera, sopra il tasto Esc, permette di eseguire delle operazioni extra.

Ad esempio permette di passare rapidamente da una scheda all’altra su firefox e chrome.

Permette di regolare il volume mentre si ascolta un brano musica o si guarda un video.

Ovviamente le funzionalità più avanzate si notano con i software più avanzati.

Ad esempio con Photoshop permette di regolare rapidamente le dimensioni del pennello, l’opacità ed altre impostazioni.

Logitech Craft - Pulsante Girevole

Easy Switch

Altra interessante funzione è l’Easy Switch, che ci permette di collegare la tastiera fino a 3 dispositivi diversi e passare rapidamente da un dispositivo all’altro.

Caratteristiche e Requisiti

  • La tastiera ha una doppia connettività, infatti si può collegare tramite ricevitore Wireless USB da 2,4GhZ, o tramite Bluetooth.
  • Utilizza la tecnologia Logitech Unifying, quindi se avete un altro dispositivo Logitech con la stessa tecnologia, è possibile collegarli entrambi ad un unico ricevitore USB.
  • I pulsanti Easy Switch permettono di passare rapidamente tra i dispositivi collegati.
  • Ha una batteria interna ricaricabile tramite cavo USB Tipo-C.
  • Requisiti connessione wireless: Windows 7 o successivi o MacOS 10.11 e successivi
  • Requisiti connessione Bluetooth: Windows 8 o successivi, MacOS 10.12 o successivi.

Dimensioni

  • Lunghezza: 43 cm
  • Larghezza: 15,4 cm
  • Altezza: varia, la parte centrale (all’altezza del tasto Tab) è circa 1,6 cm, mentre il pulsante girevole arriva a 3,8 cm.

Unboxing e recensione della tastiera Logitech Craft

Questa tastiera è indubbiamente di fascia alta, ed è sicuramente un’ottima tastiera per professionisti e per chi chiede qualche funzionalità in più.

La retroilluminazione è ottima e migliora la visibilità dei tasti in caso di scarsa luminosità. Tramite i pulsanti F6 ed F7 è possibile aumentare e diminuire la luminosità della retroilluminazione. Tramite il software Logitech Options, invece, è possibile disattivarla completamente. È importante tenere presente che la retroilluminazione consuma batteria, quindi tenerla attiva ed al massimo farà scaricare prima la batteria.

Il pulsante girevole è comodissimo per regolare il volume o per passare al brano successivo o precedente in una playlist. Questo ovviamente per gli usi comuni, ma ancora più utile se usato per i software professionali. Permette infatti di velocizzare alcune operazioni.

I 3 pulsanti Easy Switch, permettono di passare rapidamente all’abbinamento con diversi dispositivi, utilizzare una sola tastiera per scrivere ad esempio su PC, Tablet e Smartphone sicuramente velocizza i tempi di lavoro.

Ho da sempre ritenuto i prodotti Logitech il top per quanto riguarda tastiere e mouse, e questa tastiera rispetta in pieno le mie aspettative.

Per concludere, se state per acquistare un nuovo mouse o una tastiera, vi consiglio di guardare prima i prodotti Logitech.

Dove acquistarla

Logitech (costo il 19 Marzo 2020 208,99€)

Unieuro (Costo il 19 Marzo 2020 di 158,00€)

Amazon (attualmente disponibile solo usata o da altri rivenditori a partire da 221,96€)

Claudio Masci
Claudio Masci

Sono innanzitutto un appassionato di informatica e tecnologia in generale. Lavoro in ambito informatico da circa 16 anni, spaziando in diversi campi, andando dalla programmazione web, allo sviluppo di software, dalla grafica alla modellazione 3d ed al video editing, ho sempre voluto approfondire ogni aspetto e questo mi ha permesso di lavorare in diversi ambiti informatici.

Rispondi