Apple sperimenta le riparazioni a domicilio

Apple sperimenta le riparazioni a domicilio

Apple sperimenta le riparazioni a domicilio

Apple sperimenta le riparazioni a domicilio

Secondo quanto riportato dal sito web TechSpot, Apple sta offrendo un metodo in più per le riparazioni dei suoi dispositivi.

Al momento in alcune città americane (Chicago, Dallas, Houston, Los Angeles e San Francisco) collegandosi al sito del supporto Apple, tra le opzioni di assistenza è possibile scegliere di fissare un appuntamento con un tecnico a domicilio.

Non è chiaro quali siano i dispositivi per i quali sono possibili le riparazioni a domicilio.

Secondo l’articolo sembra che per il momento siano solo gli iPhone, e solo per alcuni tipi di riparazioni.

Il servizio non è stato ancora pubblicizzato.

Probabilmente perchè essendo ancora in fase di test Apple vuole prima avere un feedback da un piccolo numero di utenti.

Sicuramente avere un tecnico che viene a riparare un dispositivo a domicilio, quindi risparmiando sia il tempo necessario per portarlo in assistenza, sia i giorni di attesa per poterlo ritirare è una comodità.

Ci sarà da valutare se in termini economici ad Apple convenga questa scelta o se dopo questa fase di test deciderà di non proseguire con questa idea.

Voi cosa ne pensate? Ritenete che sia comodo questo servizio?

Potendo scegliere preferireste portare il vostro dispositivo in un centro di assistenza o fissereste un appuntamento a domicilio?

Claudio Masci
Claudio Masci

Sono innanzitutto un appassionato di informatica e tecnologia in generale. Lavoro in ambito informatico da circa 16 anni, spaziando in diversi campi, andando dalla programmazione web, allo sviluppo di software, dalla grafica alla modellazione 3d ed al video editing, ho sempre voluto approfondire ogni aspetto e questo mi ha permesso di lavorare in diversi ambiti informatici.

Rispondi