Come cambiare i DNS per migliorare privacy e velocità delle connessioni Internet

Come cambiare i DNS per migliorare privacy e velocità delle connessioni Internet

Come cambiare i DNS per migliorare privacy e velocità delle connessioni Internet

Come cambiare i DNS per migliorare la privacy, la sicurezza e la velocità delle connessioni Internet: I DNS sono la porta tramite la quale i nostri dispositivi accedono ad Internet.

I fornitori dei servizi internet, ci mettono a disposizione i DNS (Domain Name System) che permettono di convertire l’indirizzo del sito che noi digitiamo (ad esempio www.google.it) ad un indirizzo che è quello del server sul quale si trova il sito web.

Quindi i DNS permettono ai nostri dispositivi di capire in base all’indirizzo che scriviamo a quale indirizzo ip (es 192.168.1.1) rimandare la nostra connessione.

Il problema di utilizzare i DNS del proprio ISP (Internet Service Provider: Fornitore di Connessione Internet) è che potenzialmente il fornitore può accedere ad un registro contenente tutte le connessioni che abbiamo effettuato.

Quindi potenzialmente il fornitore può sapere tutti i siti che abbiamo visitato.

Inoltre come detto i DNS sono una specie di porta sul web, e generalmente quelli dei provider sono abbastanza lenti, mentre quelli personalizzabili sono più rapidi.

Questo porta quindi a tempi di attesa minori prima della connessione ad una pagina web.

Quale servizio DNS scegliere?

Ci sono diversi DNS gratuiti tra cui scegliere, e per anni io ho utilizzato quelli di Google (che non sono propriamente famosi per rispettare la privacy degli utenti).

Un’altra azienda che fornisce DNS gratuitamente è Cloudflare, azienda invece che da sempre si occupa di privacy e sicurezza di siti web ed utenti.

Molti siti web, tra cui questo, sono protetti da Cloudflare, ed avere la loro protezione anche in ambito domestico può essere sicuramente positivo.

Cloudflare offre i DNS più veloci disponibili (3 volti più veloci di quelli di Google, che sono considerati tra i più veloci).

Garantisce la privacy degli utenti, non monitorando in nessun modo i siti web visitati.

Garantisce la sicurezza dei dispositivi, evitando che malware che attaccano il dispositivo possano fare un reindirizzamento DNS e far credere che si stia visitando un sito web sicuro ma in realtà si è su un sito web poco sicuro.

Come cambiare i DNS per migliorare la privacy, la sicurezza e la velocità della connessione

Cambiare DNS è un’operazione molto semplice, sul sito di Cloudflare, trovate i metodi per farlo su altri dispositivi, sul mio sito vi spiegherò come farlo da Windows.

Per prima cosa aprite il Pannello di Controllo (da Windows 10, cliccate sulla ricerca di fianco al tasto Start, e scrivete “Pannello di Controllo“. Quindi cliccate su “Centro Connessione di Rete e Condivisione“, poi sulla sinistra su modifica impostazioni scheda.

Cliccate con il tasto destro sulla vostra connessione, e quindi su Proprietà.

Dall’elenco delle impostazioni cercate Protocollo Internet Versione 4. selezionatelo e cliccate su Proprietà.

Cliccate quindi su Utilizza i seguenti indirizzi Server DNS ed impostate:

Primario: 1.1.1.1
Secondario: 1.0.0.1

Fate la stessa cosa per Protocollo Internet Versione 6 (anche se attualmente ancora non utilizzato) ed impostate:

Primario: 2606:4700:4700::1111
Secondario: 2606:4700:4700::1001

Come controllare che i DNS siano attivi

Dopo aver cambiato la configurazione, riavviamo il PC, oppure disattiviamo e riattiviamo la scheda di rete.

A questo punto colleghiamoci al sito DNSLeakTest e clicchiamo su Standard Test.

Se il sito ci dirà che come ISP abbiamo Cloudflare, la modifica è andata a buon fine, se invece ci scriverà il nome del nostro fornitore internet no.

Se non dovesse funzionare probabilmente il nostro fornitore gestisce i DNS dal modem/router, quindi dovremo collegarci ad esso per modificare le impostazioni.

Generalmente per collegarci al modem basta da browser (quindi da Chrome, Firefox, ecc.) scrivere come indirizzo 192.168.1.1 e premere invio

Dovremo avere le impostazioni di connessione, da qui cerchiamo la voce DNS e cambiamo le impostazioni dei DNS anche da li.

DNS Cloudflare

Come detto Cloudflare è una delle aziende più attente alla sicurezza e alla privacy, quindi questi DNS sono tra i migliori che si possono utilizzare.

Per collegarvi al sito dei DNS di Cloudflare cliccate qui.

Tramite questo sito potete vedere come configurare MacOs, Linux e potete scaricare l’app di configurazione per iPhone e Android.

Claudio Masci
Claudio Masci

Sono innanzitutto un appassionato di informatica e tecnologia in generale. Lavoro in ambito informatico da circa 16 anni, spaziando in diversi campi, andando dalla programmazione web, allo sviluppo di software, dalla grafica alla modellazione 3d ed al video editing, ho sempre voluto approfondire ogni aspetto e questo mi ha permesso di lavorare in diversi ambiti informatici.

    Lascia un commento

    X
    Mostra
    facebook
    twitter
    youtube
    reddit
    follow us in feedly
    Flipboard