Cosa sono Deep Web e Dark Web – Sono pericolosi?

Cosa sono Deep Web e Dark Web – Sono pericolosi?

Cosa sono Deep Web e Dark Web – Sono pericolosi?

Cosa sono Deep Web e Dark Web: E’ già da un po’ che si parla di Deep Web e di Dark Web, ma nonostante questo si fa ancora tanta confusione su cosa sia l’uno e cosa sia l’altro, con questo articolo voglio aiutarvi a distinguerli.

Il web è un posto immenso, nel quale sono presenti miliardi di siti web, alcuni conosciuti da tutti, altri meno, altri ancora poco conosciuti ed infine alcuni completamente nascosti.

Andiamo a vedere quali siti web si possono inserire in una categoria di Web piuttosto che in un’altra.

Cominciamo con il dire che i siti web che tutti conosciamo (come ad esempio Google, Facebook, Wikipedia, Youtube, Amazon o anche ClaudioMasci.com) fanno parte del Web di superficie.

Il web di superficie è quella parte del web che tutti conosciamo, che contiene tutti quei siti web che possono essere trovati tramite un motore di ricerca.

Questi siti web sono quelli a cui ci riferiamo quando pensiamo ad Internet, ma non sono gli unici siti web esistenti ed accessibili.

Cosa sono Deep Web e Dark Web

Il Deep Web

Sotto al web di superficie che tutti conosciamo, c’è una parte molto vasta di siti web, quest’area viene chiamata “Deep Web” o “Web Sommerso” in italiano.

Iniziamo con il dire che il Deep Web non è illegale e non è pericoloso, ed è accessibile normalmente da qualsiasi browser (anche Chrome, Firefox o Internet Explorer).

Quindi cos’è il Deep Web? E’ l’insieme dei siti che per un motivo o un altro non sono presenti sui motori di ricerca.

Fanno parte del Deep Web siti medici che contengono la cartella clinica dei pazienti, quindi informazioni riservate di un paziente, che ovviamente non devono essere indicizzate dai motori di ricerca per motivi di privacy.

Sempre nel Deep Web i siti privati aziendali, che sono accessibili solo conoscendo il link esatto, che non sarà mai inserito sui motori di ricerca ma sarà conosciuto solo dai dipendenti di quell’azienda.

Altri siti del Deep Web sono eventuali siti di gruppi chiusi (es. il forum privato di una squadra di calcetto, che non vuole essere presente sui motori di ricerca ma accessibile solo dai giocatori di quella squadra che conoscono il link).

Quindi come detto, questi siti web sono assolutamente legali e sicuri, semplicemente non sono accessibili a tutti.

Il Dark Web

Il Dark Web è la parte più nascosta ed anonima del Web.

Non è accessibile con un normale browser, ma servirà un browser che si possa connettere alla rete Tor, come Tor Browser.

Un sito web del dark web si può riconoscere perchè non avrà la classica estensione dei siti web, quindi non finirà con .com, .it, .org ecc., ma termina sempre con .onion.

I siti con estensione onion sono completamente anonimi, questo significa che non è possibile risalire al proprietario, ed essendo accessibili solo da rete Tor, anche chi li visita lo farà in modo anonimo.

Il Dark Web è pericoloso? Se lo visito mi trovo la polizia o gli hacker a casa?

Questa è una delle domande fatte più spesso relative al Dark Web, e la risposta è: dipende.

Il Dark Web in se non è pericoloso, quindi accedere al Dark Web e vedere quali siti sono presenti non è pericoloso, e non si ricevono strane visite a casa.

Quali siti si trovano nel Dark Web?

Iniziamo con il dire che la maggior parte dei siti del Dark Web ha contenuti illegali, la maggior parte, perchè non tutti i siti sono illegali.

Ad esempio nel Dark Web ci sono dei social network, come la versione anonima di Facebook, o altri social creati appositamente per il Dark Web.

Questi social garantiscono maggiore sicurezza ai propri utenti, in paesi nei quali la libertà di opinione non è contemplata.

Poi sono presenti siti di gruppi religiosi, di occultismo, complottismo, teorie sugli alieni ecc.

Questi siti sono quelli che ritengo personalmente più interessanti, anche se nessuno di questi siti era accessibile.

Quindi non ho potuto verificare quali teorie nascoste non potessero essere esposte pubblicamente e necessitavano del Dark Web.

Ovviamente oltre a questi siti, ci sono anche tanti siti illegali.

Siti che vendono oggetti tecnologici ottenuti in maniera illegale, droghe, farmaci senza ricetta, materiale pornografico, servizi da parte di hacker, sicari, carte d’identità false ecc.

Tutti questi servizi sono acquistabili solo tramite BitCoin, che non sono rintracciabili; quindi voi non saprete mai a chi state mandando questi soldi (come loro non sapranno mai chi li ha mandati).

A parte l’ovvia illegalità nell’acquistare questi servizi, vorrei anche far notare l’assoluta insicurezza di questo metodo di pagamento.

Non vi permetterà mai in nessun modo di riavere i vostri soldi nel caso in cui la vendita di questi prodotti dovesse essere una truffa (cosa secondo me molto probabile).

Per concludere, se siete curiosi potete utilizzare Tor Browser per esplorare il Dark Web, ma evitate assolutamente di fare acquisti, di dare i vostri dati o di lasciare un contatto che possa far risalire a voi.

Non sapete chi gestisce il sito web che state visitando, quindi è meglio evitare di dargli informazioni su voi stessi.

Nel seguente video, spiego in maniera più approfondita (circa 30 minuti) cosa sono Deep e Dark Web e come funzionano.

Claudio Masci
Claudio Masci

Sono innanzitutto un appassionato di informatica e tecnologia in generale. Lavoro in ambito informatico da circa 16 anni, spaziando in diversi campi, andando dalla programmazione web, allo sviluppo di software, dalla grafica alla modellazione 3d ed al video editing, ho sempre voluto approfondire ogni aspetto e questo mi ha permesso di lavorare in diversi ambiti informatici.

    Lascia un commento

    X
    Mostra
    facebook
    twitter
    youtube
    reddit
    follow us in feedly
    Flipboard