Come sincronizzare contatti tra Android e Windows

Come sincronizzare contatti tra Android e Windows

Come sincronizzare contatti tra Android e Windows: Come avere i contatti di Android su Windows e gestirli da PC.

Come sincronizzare contatti tra Android e Windows

Sincronizzare i contatti del proprio smartphone Android su Windows è abbastanza facile, e ci sono diversi metodi per farlo, in questo articolo vedremo i 2 metodi più semplici, rapidi e gratuiti, più 2 alternative a pagamento.

Collegamento al telefono

Il primo metodo è utilizzando Collegamento al telefono, ed aprire l’app Rubrica da PC.

Questo metodo ci permette di avere la schermata dello smartphone sul PC e di vedere l’app cosi come la vedremmo sullo smartphone.

Il metodo funziona solo su Windows 10 e Windows 11.

Contatti Google (scelta consigliata)

Tramite la pagina Contatti Google è possibile accedere a tutti i propri contatti.

Basterà collegarci alla pagina ed effettuare l’accesso con lo stesso account usato sullo smartphone.

Da questa pagina possiamo vedere tutti i contatti, modificarli, esportarli in formato compatibile con Excel (CSV) e poi importarli nuovamente dalla tabella CSV.

Tutto senza dover installare nessun software o configurare niente.

Wondershare Dr.Fone (a pagamento)

Dr.Fone è un software a pagamento che ci permette di gestire diversi aspetti dello smartphone.

Possiamo effettuare il backup dei contatti, così come di altre app dello smartphone e possiamo tentare di ripristinarlo nel caso in cui fosse danneggiato.

BackupTrans (a pagamento)

BackupTrans Android Contacts Backup & Restore è un software specifico per la gestione della rubrica, permette di leggere la rubrica dal nostro smartphone e caricarla all’interno del software per tenerne una copia, possiamo poi sincronizzarla in qualsiasi momento inviandola nuovamente allo smartphone.

Video

Scopri di più da ClaudioMasci

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading