Come surfare con le versioni Beta e Canary di Microsoft Edge

Come surfare con le versioni Beta e Canary di Microsoft Edge

Come surfare con le versioni Beta e Canary di Microsoft Edge

Come surfare con le versioni Beta e Canary di Microsoft Edge: Microsoft ha da poco aggiornato il suo browser Edge, affidandosi al motore di Chrome.

Quello che non molti sanno è che così come Chrome, anche Edge nasconde al suo interno un gioco.

Come surfare con le versioni Beta e Canary di Microsoft Edge

Infatti tramite l’immissione dell’URL

edge://surf

È possibile accedere ad un gioco nascosto all’interno del browser.

Sarà possibile infatti surfare con uno dei personaggi a scelta e continuare a farlo fino a quando ci saranno cuori a disposizione.

Il gioco non è attualmente disponibile sulla versione stabile di Edge (versione 81), ma è disponibile sia sulla Beta che sulla Canary.

Questo gioco è disponibile a partire dalla versione 82 di Edge, quindi sarà presto disponibile anche sulla versione stabile (appena verrà aggiornata alla versione 82).

Dino su Google Chrome

Come detto ad inizio articolo, Edge non è il primo browser a nascondere un gioco al suo interno, infatti da tempo da Google Chrome è possibile controllare un T-Rex.

Su Google Chrome, basterà digitare:

chrome://dino

Per accedere al gioco, visualizzeremo un messaggio che ci avvisa che non c’è connessione di rete, premiamo la barra spaziatrice sulla tastiera, vedremo il dinosauro saltare e si avvierà il gioco.

Google Chrome - Dino T-Rex

Funzioni nascoste di altri browser

Mozilla Firefox

In Firefox non sono presenti giochi nascosti, ma ci sono dei messaggi nascosti accessibili scrivendo nella barra degli indirizzi:

  • about:mozilla
  • about:robots

Conoscete altre funzioni nascoste presenti in altri browser? Segnalatele e le aggiungerò all’articolo.

Claudio Masci
Claudio Masci

Sono innanzitutto un appassionato di informatica e tecnologia in generale. Lavoro in ambito informatico da circa 16 anni, spaziando in diversi campi, andando dalla programmazione web, allo sviluppo di software, dalla grafica alla modellazione 3d ed al video editing, ho sempre voluto approfondire ogni aspetto e questo mi ha permesso di lavorare in diversi ambiti informatici.

Rispondi