Cos’è e come si usa TeamViewer

Cos’è e come si usa TeamViewer

[vc_row][vc_column][wpproads id=”202″ center=”1″][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_column_text]

Cos’è TeamViewer?

[/vc_column_text][vc_column_text]TeamViewer è un software/app di Assistenza Remota che permette tramite l’inserimento di un codice di connettersi tramite internet ad un computer un tablet od uno smartphone come se lo si avesse davanti.

Esistono molti software di assistenza remota ma TeamViewer è uno dei più diffusi grazie alla sua stabilità, alla possibilità di usarlo anche da smartphone ed alla licenza gratuita per uso non commerciale.

In questo articolo vedremo come installare e come si usa TeamViewer su PC e su uno Smartphone Android (su iPhone il funzionamento è simile).

[/vc_column_text][vc_column_text]

Scaricare TeamViewer

[/vc_column_text][vc_column_text]TeamViewer è gratuito per uso personale, ed è disponibile per diversi sistemi, quelli che prenderemo in analisi in questo articolo sono: la versione per PC, la versione per Android e la versione per iOS, ma dal sito ufficiale è possibile scaricare anche la versione per Mac, Linux, Windows Phone e Blackberry.

Scarica TeamViewer per PC

Scarica TeamViewer per Android (per connettersi ad altri PC, Smartphone e Tablet)

Scarica TeamViewer QuickSupport per Android (per permettere ad altri di connettersi al proprio Smartphone o Tablet)

Scarica TeamViewer per iOS (iPhone, iPad) (per connettersi ad altri PC, Smartphone e Tablet)

Scarica TeamViewer QuickSupport per iOS (iPhone, iPad) (per permettere ad altri di connettersi al proprio Smartphone o Tablet)[/vc_column_text][vc_column_text]

TeamViewer è sicuro?

[/vc_column_text][vc_column_text]Assolutamente si, per potersi connettere serve un codice identificativo del dispositivo, per i PC serve anche una password mentre per gli smartphone ed i tablet si deve confermare la connessione.

Non è quindi possibile che qualcuno si connetta al vostro pc, smartphone o tablet senza il vostro permesso.[/vc_column_text][vc_column_text]

Come ricevere assistenza su PC?

[/vc_column_text][vc_single_image image=”365″ img_size=”full”][vc_column_text]Ricevere assistenza su PC è facilissimo, basta avviare TeamViewer e fornire Il tuo ID e la Password presenti a sinistra sotto la voce Consenti controllo remoto.

Da questo momento in poi chi fornisce assistenza può collegarsi al PC ed effettuare qualsiasi operazione come se fosse fisicamente davanti al Computer.

Durante l’assistenza è possibile scambiarsi messaggi di testo tramite la Chat posizionata in basso a destra.

La chiusura di TeamViewer  porterà alla disconnessione dell’assistente che non potrà più accedere al vostro PC fino alla riapertura di TeamViewer.[/vc_column_text][vc_column_text]

Come ricevere assistenza su Smartphone o Tablet?

[/vc_column_text][vc_column_text]Per ricevere assistenza su smartphone o tablet Android o iOS avviare l’app TeamViewer QuickSupport (o solo Quick Support) e fornire il proprio ID a chi dovrà connettersi per effettuare l’assistenza.[/vc_column_text][vc_single_image image=”367″ img_size=”large”][vc_column_text]Dopo aver condiviso il proprio ID si dovrà confermare di voler permettere a chi si sta connettendo di avere accesso al proprio Smartphone o Tablet Android o iOS.[/vc_column_text][vc_single_image image=”368″ img_size=”large”][vc_column_text]A connessione avvenuta si aprirà una schermata che avvisa che chi sta effettuando l’assistenza è connesso, questa schermata funziona anche da chat, è possibile comunicare e scambiarsi messaggi tramite questa schermata.

E’ importante ricordare che è possibile passare ad altre schermate ma non chiudere questa app, se dovesse essere chiusa la connessione con l’assistenza si chiuderebbe immediatamente.[/vc_column_text][vc_single_image image=”369″ img_size=”large”][vc_column_text]Per terminare l’assistenza chiudere l’App TeamViewer QuickSupport.

In questo modo la connessione si interromperà.[/vc_column_text][vc_column_text]

Come fornire assistenza da PC?

[/vc_column_text][vc_column_text]Per fornire assistenza da PC avviare TeamViewer, ed inserire l’ID del PC (o dello smartphone o tablet) di cui si vuole assumere il controllo.

In caso di PC va inserita anche la Password, in caso di Tablet o Smartphone bisogna attendere che la persona a cui vogliamo fornire assistenza confermi la connessione e ci dia accesso al suo dispositivo.[/vc_column_text][vc_column_text]

Come fare assistenza con TeamViewer da PC a PC

[/vc_column_text][vc_single_image image=”374″ img_size=”full”][vc_column_text]Effettuando Assistenza da PC a PC, dopo la connessione si potrà vedere il desktop del PC da controllare, con eventuali software aperti.

Nella Parte superiore centrale dello schermo c’è la barra di TeamViewer dalla quale è possibile:

  • Chiudere la connessione (tasto X)
  • Avere informazioni sul dispositivo in uso, come RAM (totale e in uso) CPU (utilizzo) durata della sessione (tasto Descrizione)
  • Lasciare una nota, Riavviare il PC, invitare altre persone alla connessione sul dispositivo (tasto Operazioni)
  • Cambiare risoluzione di Visualizzazione, migliorare la velocità (tasto Visualizza)
  • Aprire una conversazione in chat, avviare una video chiamata (tasto Comunica)
  • Inviare file dal proprio PC a quello che si sta controllando, registrare un video delle attività che si stanno compiendo sul pc, salvare uno screenshot della schermata (tasto File & Extra)

[/vc_column_text][vc_single_image image=”375″ img_size=”full”][vc_column_text]La schermata in basso a destra è una scorciatoia al menu File & Extra e permette di avviare una chat, una video chiamata o lo scambio di file.[/vc_column_text][vc_column_text]

Come fare assistenza con TeamViewer da PC a Smartphone e Tablet

[/vc_column_text][vc_column_text]Effettuando Assistenza da PC a PC, dopo la connessione si potrà vedere la schermata dello smartphone o del tablet da controllare.

La schermata è divisa in 3 parti:

  • In alto il menù
  • a sinistra la chat
  • al centro la schermata dello smartphone o del tablet

[/vc_column_text][vc_single_image image=”379″ img_size=”full”][vc_column_text]Durante la connessione l’utente può utilizzare lo smartphone normalmente per farvi vedere qual’è il problema, e potrete controllare anche voi lo smartphone utilizzando il mouse del PC sulla schermata del telefono.

Ricordate sempre di non chiudere l’App TeamViewer QuickSupport sullo smartphone altrimenti la connessione verrà chiusa.[/vc_column_text][vc_column_text]Il menù ha 6 voci:

  • Trasferimento file
  • Pannello di Controllo
  • Controllo Remoto
  • Cattura di Schermata
  • App
  • Impostazioni

[/vc_column_text][vc_column_text]Trasferimento file: Permette di scambiare file tra il pc e lo smartphone o tablet (l’operazione deve essere accettata dall’utente)

Pannello di Controllo: Permette di accedere ad alcune informazioni sul dispositivo (ram totale e in uso, consumo batteria, versione del sistema operativo, numero di serie del dispositivo, wifi, bluetooth attivo)

Controllo Remoto: è la schermata principale di assistenza, dalla quale si può controllare lo smartphone o il tablet Android o iOS.

Cattura di Schermata: Permette di scattare una foto allo schermo dello smartphone o del tablet

App: visualizza l’elenco delle app installate sul dispositivo con il numero di versione, la data d’installazione ed un tasto per disinstallarle.

Impostazioni: Permette di modificare alcune impostazioni dello smartphone, come il Wifi, permette di aggiungere o modificare le reti wifi a cui è connesso.[/vc_column_text][vc_column_text]

Come fare assistenza con TeamViewer da Smartphone o Tablet a PC

[/vc_column_text][vc_column_text]TeamViewer permette di fare assistenza anche da Smartphone e tablet a PC, per poterlo fare avviare sullo smartphone Android o iPhone, o sui tablet Android o iPad l’App TeamViewer, ed inserite l’ID dell’interlocutore e cliccate su Controllo Remoto.[/vc_column_text][vc_single_image image=”382″ img_size=”large”][vc_column_text]Al primo avvio potrete vedere un tutorial su come eseguire i movimenti per simulare il mouse del PC (in alternativa se ne avete la possibilità consiglio di collegare un mouse via bluetooth o usb.[/vc_column_text][vc_single_image image=”384″ img_size=”large”][vc_column_text]

Come fare assistenza con TeamViewer da Smartphone o Tablet ad altri Smartphone o Tablet

[/vc_column_text][vc_column_text]Con TeamViewer è possibile anche fare assistenza da uno smartphone o tablet ad un altro smartphone o tablet.

Il funzionamento è identico all’assistenza da Smartphone a PC, con la sola differenza che essendo entrambi TouchScreen il funzionamento è più semplice.

Quindi per fare assistenza da Smartphone o Tablet ad un altro Smartphone o Tablet avviate TeamViewer ed inserite l’ID Interlocutore, poi aspettare che il proprietario dello smartphone o del tablet accetti la connessione.

Da questo momento potrete controllare in remoto l’altro dispositivo come se lo aveste tra le vostre mani.[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][wpproads id=”233″ center=”1″][/vc_column][/vc_row]

Claudio Masci

Sono innanzitutto un appassionato di informatica e tecnologia in generale. Lavoro in ambito informatico da circa 16 anni, spaziando in diversi campi, andando dalla programmazione web, allo sviluppo di software, dalla grafica alla modellazione 3d ed al video editing, ho sempre voluto approfondire ogni aspetto e questo mi ha permesso di lavorare in diversi ambiti informatici.

Rispondi