Da Mozilla in arrivo un’estensione per nascondere la nostra email

Da Mozilla in arrivo un’estensione per nascondere la nostra email

Da Mozilla in arrivo un’estensione per nascondere la nostra email

Da Mozilla in arrivo un’estensione per nascondere la nostra email: Mozilla Foundation conosciuta per il browser Firefox, da tempo è impegnata per migliorare la sicurezza degli utenti online.

Questo impegno porta l’organizzazione a cercare sempre nuovi metodi per proteggere gli utenti.

Uno di questi metodi è in fase di sperimentazione proprio in questi giorni.

Si chiama Private Relay ed al momento è sviluppata come estensione sperimentale per Firefox.

Essendo ancora in fase sperimentale, iniziata da poco, non è assicurato che venga poi diffusa pubblicamente ed integrata in Firefox.

Al momento è accessibile solo ad un ristretto numero di persone e solo su invito.

Mozilla però ha annunciato che presto sarà possibile far richiesta per entrare in lista d’attesa per testare l’estensione.

La lista d’attesa sarà pubblicata sul sito ufficiale di Private Relay.

Come funziona Firefox Private Relay?

Per garantire la nostra privacy, quando compiliamo un form di iscrizione ad un sito, questa estensione, ci permetterà di generare un alias (cioè un indirizzo email inesistente che però invierà le email al nostro indirizzo email reale).

In questo modo, quando ci registriamo ad un sito, non forniremo il nostro indirizzo email reale, ma solo quello creato sul momento da Firefox.

Perchè questo metodo migliora la nostra sicurezza?

Utilizzare un alias migliora la nostra sicurezza perché il sito web non saprà mai il nostro indirizzo email reale.

In qualsiasi momento, se dovessimo ricevere troppe email di spam da quel sito o da altri siti collegati a quello, possiamo disattivare l’alias.

In questo modo l’alias non invierà più le email al nostro indirizzo reale e riceveremo molte meno email di spam.

Da Mozilla in arrivo un’estensione per nascondere la nostra email

Questa estensione al momento è in fase sperimentale, ma consiglio di tenere sotto controllo il sito ufficiale per sapere quando sarà presente la lista d’attesa alla quale iscriversi.

Claudio Masci
Claudio Masci

Sono innanzitutto un appassionato di informatica e tecnologia in generale. Lavoro in ambito informatico da circa 16 anni, spaziando in diversi campi, andando dalla programmazione web, allo sviluppo di software, dalla grafica alla modellazione 3d ed al video editing, ho sempre voluto approfondire ogni aspetto e questo mi ha permesso di lavorare in diversi ambiti informatici.

Rispondi