Plex l’alternativa gratuita a Netflix

Plex l’alternativa gratuita a Netflix

Plex l’alternativa gratuita a Netflix

Plex l’alternativa gratuita a Netflix: Netflix è sicuramente la piattaforma di streaming di maggiore successo, con il più alto numero di film in catalogo.

Esistono diverse alternative a Netflix, tra cui ad esempio Amazon Prime Video, ma ora se ne aggiunge una nuova, utilizzabile gratuitamente.

Infatti Plex è disponibile in 2 versioni, una gratuita e una Premium.

Utilizzandolo gratuitamente acconsentiamo a visualizzare delle pubblicità durante la visione degli streaming, mentre ovviamente abbonandoci le pubblicità verranno eliminate.

Plex dispone di un’app praticamente per qualsiasi dispositivo, ed è possibile utilizzarlo anche direttamente dal sito web Plex.tv.

Attualmente Plex ha 2 grossi punti a sfavore:

  • Il catalogo è ancora poco fornito (quindi non ci sono ancora tanti film da poter vedere)
  • La maggior parte dei contenuti sono in inglese (attualmente in italiano ho trovato solo 2 notiziari: ANSA e Euronews)

Ha diverse categorie, oltre a film e Serie TV, offre serie prese dal web, notiziari e podcast.

Quindi potenzialmente potrebbe andare a coprire tutti i gusti, ma ovviamente con il catalogo attuale, soprattutto in Italia, non può avere molto successo.

Il mio consiglio è quello di registrarvi comunque al sito, per dimostrare che c’è interesse in Italia nei confronti del servizio offerto, magari con tante iscrizioni saranno più invogliati a fornire maggiore materiale in italiano.

Plex l’alternativa gratuita a Netflix

Come detto Plex si propone come un’alternativa gratuita a Netflix, ma al momento è ancora lontano da questo obiettivo.

Le basi sono buone, i server sono stabili e i film sono veloci, ma senza un catalogo davvero interessante, e senza i contenuti disponibili in diverse lingue non può competere con Netflix.

Claudio Masci
Claudio Masci

Sono innanzitutto un appassionato di informatica e tecnologia in generale. Lavoro in ambito informatico da circa 16 anni, spaziando in diversi campi, andando dalla programmazione web, allo sviluppo di software, dalla grafica alla modellazione 3d ed al video editing, ho sempre voluto approfondire ogni aspetto e questo mi ha permesso di lavorare in diversi ambiti informatici.

    Rispondi