Chrome bloccherà le pubblicità invasive durante i video

Chrome bloccherà le pubblicità invasive durante i video

Chrome bloccherà le pubblicità invasive durante i video

Chrome bloccherà le pubblicità invasive durante i video: Vi è mai capitato di rinunciare alla visione di un video su un sito web a causa di una pubblicità troppo invasiva che non vi permetteva di vederlo?

Tra qualche mese questo problema con Chrome non dovrebbe più presentarsi.

Oggi infatti gli sviluppatori hanno fatto un importante annuncio.

Hanno dichiarato che in accordo con la Coalition For Better Ads, che suggerisce quali sono i migliori standard per gli annunci pubblicitari sul web, Chrome non permetterà più l’utilizzo di sistemi pubblicitari troppo invasivi.

Questo provvedimento da parte di Chrome si rivolge principalmente a tre tipi di contenuti, relativi ai video di breve durata:

  • Pubblicità iniziali troppo lunghe, che non permettono di essere saltate dopo 5 secondi
  • Mid-Roll Ads, cioè pubblicità che si avviano durante la visione di un contenuto, andandolo ad interrompere
  • Pubblicità grandi ed invasive che compaiono sul video andando a coprire più del 20% del contenuto dello stesso

Gli sviluppatori assicurano inoltre che Google è al lavoro sui propri banner pubblicitari, per assicurarsi che rispettino queste regole.

Inoltre assicurano anche che non verranno fatti favoritismi, e che anche i siti di proprietà di Google, incluso YouTube, verranno sottoposti a questo controllo.

Chrome bloccherà le pubblicità invasive durante i video

La modifica non sarà immediata, i proprietari dei siti web hanno 6 mesi per adeguarsi alle regole, infatti Chrome inizierà a bloccare tutti i contenuti pubblicitari presenti sui siti che violano queste regole a partire dal 5 Agosto 2020.

Claudio Masci
Claudio Masci

Sono innanzitutto un appassionato di informatica e tecnologia in generale. Lavoro in ambito informatico da circa 16 anni, spaziando in diversi campi, andando dalla programmazione web, allo sviluppo di software, dalla grafica alla modellazione 3d ed al video editing, ho sempre voluto approfondire ogni aspetto e questo mi ha permesso di lavorare in diversi ambiti informatici.

Rispondi