Come caricare dati da un foglio di calcolo ad un altro su Google Drive

Come caricare dati da un foglio di calcolo ad un altro su Google Drive

Come caricare dati da un foglio di calcolo ad un altro su Google Drive

Come caricare dati da un foglio di calcolo ad un altro su Google Drive: Ormai è possibile trovare quasi qualsiasi software in versione cloud, ed Excel non fa eccezione. Sia Microsoft che Google infatti permettono di modificare i documenti direttamente online.

In precedenza abbiamo visto come caricare un dato da un documento Excel ad un altro utilizzando Excel presente sul PC.

In questo articolo vedremo come fare la stessa cosa, ma direttamente online utilizzando Fogli di Google con dei documenti presenti su Google Drive.

Per quanto riguarda il primo documento (quello con i dati da caricare) abbiamo bisogno di 3 dati:

  • Il percorso di condivisione (che vedremo come ottenere)
  • Il nome del foglio dal quale copiare i dati (visibile in basso a sinistra da PC, generalmente è Foglio1)
  • Il nome della cella (o delle celle) da inviare al secondo documento (ad esempio A1, B5, ecc)

Per ottenere il percorso del file, da utilizzare poi nel secondo documento, facciamo click sul menù File e clicchiamo su Condividi.

Clicchiamo quindi su Copia Link.

Ora il link di condivisione del documento sarà salvato negli appunti.

Passiamo quindi al secondo documento (quello nel quale caricare i dati del primo).

Come caricare dati da un foglio di calcolo ad un altro su Google Drive

Portiamoci sulla cella all’interno della quale far caricare la cella presente nell’altro documento.

Se stiamo caricando più celle, dovremo selezionare la cella dalla quale iniziare.

La formula da utilizzare è:

=IMPORTRANGE(“percorso_documento”;”NomeFoglio!Cella”)

o in caso di più celle:

=IMPORTRANGE(“percorso_documento”;”NomeFoglio!CellaIniziale:CellaFinale”)

Andiamo ad analizzare la formula:

  • percorso_documento è il link che abbiamo ottenuto dal primo documento andando su File e Condividi.
  • NomeFoglio è il nome del foglio dal quale stiamo copiando le celle (ad esempio Foglio1)
  • Cella il codice della cella che stiamo caricando (ad esempio A1)
  • CellaIniziale:CellaFinale in range di celle da copiare, se ad esempio vogliamo copiare tutte le celle da A1 ad A5 (quindi A1, A2, A3, A4 ed A5) scriveremo A1:A5, ovviamente il discorso è valido sia in verticale che in orizzontale, (quindi per copiare le celle A1, B1, C1, D1 scriveremo A1:D1)

Un esempio pratico di questa formula è: (il link è inventato quindi non funzionante)

=IMPORTRANGE(“https:docs.google.com/spreadsheets/d/a43u9juf4td4u/edit?usp=sharing”;”Foglio1!A1)

Non è fondamentale scrivere l’intero percorso del file, basta anche il nome (che nell’esempio precedente è scritto in rosso, quindi se io scrivessi:

=IMPORTRANGE(“a43u9juf4td4u”;”Foglio1!A1)

Otterrei lo stesso risultato.

#RIF

In alcune situazioni, invece del contenuto della cella, potremmo vedere visualizzata la scritta #RIF.

Questo perchè dobbiamo collegare i documenti, cioè dobbiamo permettere al secondo documento di leggere il contenuto del primo.

Questo è molto semplice, ci basterà cliccare sulla cella con scritto RIF, per visualizzare un menù che ci avvisa che per poter leggere il contenuto dovremo collegare i documenti.

Clicchiamo su Consenti accesso per vedere i dati reali del primo documento anche sul secondo.

Claudio Masci
Claudio Masci

Sono innanzitutto un appassionato di informatica e tecnologia in generale. Lavoro in ambito informatico da circa 16 anni, spaziando in diversi campi, andando dalla programmazione web, allo sviluppo di software, dalla grafica alla modellazione 3d ed al video editing, ho sempre voluto approfondire ogni aspetto e questo mi ha permesso di lavorare in diversi ambiti informatici.

Rispondi