Come rimuovere file inutili e liberare spazio su Android

Come rimuovere file inutili e liberare spazio su Android

Come rimuovere file inutili e liberare spazio su Android: Con il tempo e con l’utilizzo inevitabilmente qualsiasi dispositivo tende ad accumulare file e quindi ad avere sempre meno spazio libero disponibile.

Gli smartphone ovviamente non fanno eccezione.

Qualsiasi app per il suo funzionamento va a creare dei file temporanei che permettono l’apertura più rapida dell’app stessa o di alcune sue funzioni.

Questi file temporanei, in teoria dovrebbero venire cancellati in automatico dopo l’utilizzo, ma in pratica non è sempre così.

Come rimuovere file inutili e liberare spazio su Android

Infatti molte app tendono a creare file temporanei e a lasciarli nella loro cartella anche se non più utilizzati.

Con il tempo questi file si accumulano e possono arrivare ad occupare anche diversi gigabyte di spazio.

Per questo motivo è utile andare a controllare le varie app installate e svuotare la cache di ognuna di esse per poter eliminare questi file.

Prima di vedere come fare una piccola premessa: essendo Android un sistema operativo aperto e personalizzabile, ogni marca e modello potrebbe avere i nomi dei menù diversi.

La procedura che andrò a descrivere è fatta da un Samsung, per le altre marche i menù potrebbero avere nomi diversi, ma la funzione è presente in tutti i modelli di qualsiasi marca.

Iniziamo andanso su Impostazioni, quindi scorriamo le voci fino a trovare Applicazioni (potrebbe essere anche App, Applicazioni Predefinite, Gestione Applicazioni, ecc.).

Qui troveremo l’elenco di tutte le app presenti sullo smartphone.

Andiamo a selezionare l’app che vogliamo “ripulire”.

Consiglio di eseguire questa operazione per le app che si usano maggiormente, soprattutto quelle social che tendono ad accumulare copie di immagini e video.

Tocchiamo quindi l’app per la quale vogliamo cancellare la cache, scorriamo le impostazioni e tocchiamo la voce Memoria di Archiviazione, quindi in basso tocchiamo il tasto Svuota Cache.

È sicuro cancellare la cache?

Cancellare la cache è un’operazione totalmente sicura, non si rischia di perdere nessun file importante.

La cache contiene copie dei file salvati per poter essere caricati più rapidamente, oppure collegamenti rapidi che rimandano ai file originali.

In nessun modo svuotando la cache vengono toccati i file originali, quindi tutte le app continueranno a funzionase normalmente e non si noterà nessuna modifica.

Ogni quanto tempo andrebbe svuotata la cache?

Non c’è una regola, per le app utilizzate quotidianamente si può pensare di svuotarla una volta a settimana, ma anche una volta al mese può andare bene.

Non è obbligatorio svuotare la cache, le app funzionano correttamente sia mantenendo la cache che svuotandola.

L’eliminazione di questi file però permette di liberare spazio sullo smartphone, operazione utile soprattutto quando si ha quasi tutto lo spazio occupato.

App per la pulizia dello smartphone

Sullo store ci sono diverse app che permettono di svuotare automaticamente la cache delle app e di effettuare altre operazioni di pulizia.

Sconsiglio l’uso di queste app.

I motivi principali per non usarle sono 3:

  • Potrebbero cancellare anche file importanti per il funzionamento delle app e non semplicemente svuotare la cache
  • Rimangono attive in background consumando batteria
  • Rimanendo attive in background tolgono anche risorse ad altre app e con il tempo possono rallentare lo smartphone

Svuotare la cache delle app è un’operazione rapida e semplice, per questo motivo è consigliabile farla manualmente e non usare app che fanno tutto in automatico.

Video

Claudio Masci

Sono innanzitutto un appassionato di informatica e tecnologia in generale. Lavoro in ambito informatico da circa 16 anni, spaziando in diversi campi, andando dalla programmazione web, allo sviluppo di software, dalla grafica alla modellazione 3d ed al video editing, ho sempre voluto approfondire ogni aspetto e questo mi ha permesso di lavorare in diversi ambiti informatici.

Rispondi