Youtube aggiorna le norme sulle molestie

Youtube aggiorna le norme sulle molestie

Youtube aggiorna le norme sulle molestie

Youtube aggiorna le norme sulle molestie: Chi si collegherà a Youtube da oggi probabilmente potrà vedere la notifica sull’aggiornamento delle norme sulle molestie.

Youtube ultimamente sta dando molto peso alla sicurezza dei propri utenti, e dopo l’aggiornamento sulla privacy dei minori, arriva una nuova modifica alle regole e alle funzioni di YouTube.

Sembra infatti che da oggi YouTube si impegnerà maggiormente a contrastare qualsiasi forma di molestia o discriminazione.

Lo farà iniziando dai contenuti, infatti molti contenuti ritenuti chiaramente (o velatamente) contro una persona o un gruppo di persone verranno rimossi.

Inoltre canali che caricano questo tipo di contenuti, non potranno più monetizzare. In caso di nuovi video con contenuti in qualche modo discriminanti verranno bannati da YouTube.

Ovviamente il problema non sono solo i video e i loro contenuti, ma anche i commenti.

Molto spesso infatti sotto i video (soprattutto di cantanti, o di youtuber che mettono la loro faccia) è facile trovare insulti o minacce (anche abbastanza gravi) rivolte allo youtuber stesso o ad altri utenti che commentano quel video.

Ovviamente indipendentemente dal fatto che quelle minacce siano reali o meno, Youtube non vuole che i propri utenti non si sentano liberi di esprimere la loro opinione.

Una persona che continua ad insultare o molestare in qualsiasi modo altri utenti della piattaforma, dopo un avvertimento iniziale, sarà definitivamente bannata da YouTube.

Youtube aggiorna le norme sulle molestie

Youtube si è sempre dichiarata a favore della libertà di opinione, e assicura che queste modifiche non sono in nessun modo una limitazione a tale libertà.

Anzi, queste modifiche dovrebbero permettere a persone che fino ad ora evitavano di esprimersi, di potersi sentire più libere di poterlo fare.

Cosa ne pensate? Ritenete che queste modifiche possano in qualche modo migliorare la piattaforma o pensate che in qualche modo possano invece danneggiarla?

Qui trovate l’annuncio pubblicato da Youtube con tutte le informazioni (in inglese).

Vi lascio al video nel quale traduco l’annuncio e vi dico le mie opinioni a riguardo.

Claudio Masci
Claudio Masci

Sono innanzitutto un appassionato di informatica e tecnologia in generale. Lavoro in ambito informatico da circa 16 anni, spaziando in diversi campi, andando dalla programmazione web, allo sviluppo di software, dalla grafica alla modellazione 3d ed al video editing, ho sempre voluto approfondire ogni aspetto e questo mi ha permesso di lavorare in diversi ambiti informatici.

    Rispondi