Ridurre la latenza e migliorare le prestazioni dei giochi su Windows 10

Ridurre la latenza e migliorare le prestazioni dei giochi su Windows 10

Ridurre la latenza e migliorare le prestazioni dei giochi su Windows 10: Microsoft ha introdotto la pianificazione GPU da circa 1 anno per migliorare il modo in cui sistema operativo e GPU gestiscono i carichi di lavoro.

Questa funzionalità permette alla scheda grafica di gestire autonomamente le scelte su quante risorse dedicare ad ogni videogioco o applicazione multimediale in esecuzione.

Questo significa che quando stiamo giocando, non dovremo aspettare che il sistema operativo gestisca le impostazioni e poi invii alla scheda grafica le informazioni.

Verrà tutto gestito dalla GPU, con un risparmio di tempo e quindi un miglioramento generale delle prestazioni.

Ci sono 2 premesse da fare:

  1. Non tutte le schede video supportano questa funzione, ad esempio le schede video integrate non permettono questa scelta, e lo stesso vale per schede video meno recenti (o meno potenti)
  2. I cambiamenti non sono sempre visibili, in alcuni casi i miglioramenti sono impercettibili, in altri nulli e in altri invece sono evidenti.

Questa modifica ovviamente è reversibile, quindi se per qualsiasi motivo non dovesse piacervi, o magari dovessero esserci dei problemi di compatibilità, è possibile in qualsiasi momento disattivarla.

Per chi fosse interessato questo è l’articolo di Microsoft in cui spiegano il funzionamento di questa impostazione (solo in inglese).

Vediamo ora come attivare la pianificazione GPU su Windows 10.

Ridurre la latenza e migliorare le prestazioni dei giochi su Windows 10

Clicchiamo sul tasto Start e quindi sul tasto Impostazioni.

Dalle Impostazioni, clicchiamo su Sistema.

Assicuriamoci di essere sulla scheda Schermo, quindi scorriamo fino in basso e clicchiamo su Impostazioni grafica.

Da Impostazioni Grafica, se è presente la voce Pianificazione GPU con accelerazione hardware significa che la scheda video supporta questa funzione e possiamo attivarla.

Attiviamola e riavviamo il sistema operativo.

I videogiochi e i software che fanno grande uso della GPU (come quelli di modellazione 3d o di video editing) inizieranno a beneficiare di questa impostazione.

Claudio Masci

Sono innanzitutto un appassionato di informatica e tecnologia in generale. Lavoro in ambito informatico da circa 16 anni, spaziando in diversi campi, andando dalla programmazione web, allo sviluppo di software, dalla grafica alla modellazione 3d ed al video editing, ho sempre voluto approfondire ogni aspetto e questo mi ha permesso di lavorare in diversi ambiti informatici.